„Io sono un teologo cristiano! (da una lettera del 1921 a Karl Löwith)“

„Il Sacro congiunge il Divino. Il Divino avvicina Dio. (Perché i poeti?)“

„Caos è il nome che indica un peculiare pre-oggetto del mondo nella sua totalità e del signoreggiare cosmico. (da Nietzsche, traduzione di F. Volpi, Adelphi, Milano, 1995)“

„L'esserci, [l'essere umano] compreso nella sua estrema possibilità d'essere, è il tempo stesso, e non è nel tempo. (da Il concetto di tempo, 1924, Adelphi)“

„Il linguaggio è la casa dell'essere e nella sua dimora abita l'uomo. (dalla Lettera sull'umanismo)“


„Nella metafisica ha luogo la riflessione sull'essenza dell'ente e la decisione circa l'essenza della verità. (L'epoca dell'immagine del mondo)“

„Se ci riuscirà di penetrare nel fondamento metafisico che sta alla base della scienza moderna, ci sarà possibile, da esso, gettare uno sguardo sulla essenza del Mondo Moderno stesso. (L'epoca dell'immagine del mondo)“

„Siamo forse alla vigilia della più mostruosa trasformazione della Terra intera, e del tempo dello spazio storico a cui essa è legata? Siamo alla vigilia di una notte che prelude a un nuovo mattino? Siamo in cammino verso il luogo storico di questo crepuscolo della Terra? Sta nascendo solo ora questo luogo della sera [Land des Abends]? Questo Occidente [Abend-Land] diverrà – al di sopra dell'"Occidente" [Occident] e dell'"Oriente" e attraverso ciò che è europeo – il luogo della storia futura più originariamente conforme al destino [geschickt]? (Il detto di Anassimandro, 1946, p. 303)“

„Ma il pensiero incomincerà solo quando si renderà conto che la ragione glorificata da secoli è la più accanita nemica del pensiero. (La sentenza di Nietzsche «Dio è morto», La Nuova Italia, Firenze 1979, p. 246)“

„Arriviamo a capire che cosa significa pensare quando noi stessi pensiamo. Perché un tale tentativo riesca, dobbiamo essere preparati a imparare a pensare. Non appena ci disponiamo ad imparare, abbiamo già con questo ammesso che non siamo ancora capaci di pensare. E tuttavia l'uomo è ritenuto quell'essere che può pensare. A giusto titolo, del resto. (da Che cosa significa pensare?, in Saggi e discorsi)“

„Il presente viene sempre dopo l'avvenire. L'avvenire è l'origine della storia. Storico è l'avvenire, quel che viene posto nella volontà, nell'attesa [...] L'Inizio è ancora. Non è alle nostre spalle, come un evento da lungo tempo passato, ma ci sta di fronte, davanti a noi. L'inizio, in quanto è ciò che vi è di più grande, precede tutto ciò che è sul punto di accadere e così è già passato oltre di noi, al di sopra di noi. (dalle Lezioni del semestre invernale 1937-38)“

„Io stesso non so ancora abbastanza chiaramente come debba essere definita la mia "posizione" rispetto a Hegel. Come "posizione opposta" sarebbe troppo poco. (da una lettera a Hans-Georg Gadamer del 2 dicembre 1971, in: Gadamer, La dialettica di Hegel, traduzione di R. Dottori, Marietti, Genova 1996, p. 187)“

„La filosofia è alla fine. (da Ormai solo un dio ci può salvare, traduzione di A. Marini, Guanda, Parma)“

„L'uomo è collocato, impegnato e provocato da una potenza che diviene palese nell'essenziarsi della tecnica e che egli stesso non signoreggia. (da Solo un dio ci può salvare, Guanda, Parma 1987, p. 137)“

„L'uomo è il pastore dell'Essere. (dalla Lettera sull'umanismo, a cura di Franco Volpi, Adelphi, Milano 1995, p. 56)“

„[Il nichilismo] Nietzsche lo chiama «il più inquietante» (unheimlich) perché, come incodizionata volontà di volontà, ciò che esso vuole è la spaesatezza (Heimatlosigkeit) come tale. Per questo non serve a niente metterlo alla porta, perché ovunque, già da tempo e in modo invisibile, esso si aggira per la casa. Ciò che occorre è scorgerlo e guardarlo bene in faccia. (da La questione dell'essere, in Oltre la linea)“

Autori simili

 foto

Gue Pequeno


30   1.1k